Bakeca incontri Torino: ti cerca Paola

bakeka incontri torino

CONTATTAMI IN PRIVATO!

Ciao sono Paola. Vivo a Torino una piemontese che ama fare sesso. Ce ne sono tante come me nella vecchia città dell’auto ma non a tutte piace in maniera viscerale assaporare l’intima essenza del maschio. Se vuoi provare a scopare a Torino, se vuoi provare delle situazioni particolarmente eccitanti, devi contattarmi! Con la lingua, senza tema di smentite, non ho eguali. Pensi che stia esagerando? Devi provare per credere, come recitava un vecchio slogan. Il sesso orale, per me, è qualcosa di magico che va elargito con sapienza, senza fretta. La lingua è come uno strumento musicale in mano al musicista: deve riuscire a far venire fuori delle note impossibili dallo strumento. Non è facile ma è solo con l’esperienza che si riesce a raggiungere il paradiso in questa arte del rapporto sessuale. Penso che sia impossibile regalare il piacere se non lo si prova, il rapporto sessuale mio caro, si svilirebbe a mero atto fisico. Non è possibile altrimenti riuscire a godere appieno del frutto che si ha davanti. Il pompino è un’arte antica che deve essere scoperta ogni volta aggiungendo fantasie sempre più eccitanti. La lingua deve scorrere sul tronco cercando ogni punto sensibile per esaltare l’eccitazione sino al parossismo. Quando vedi che sta per impazzire di piacere che vorrebbe scaricarti in bocca tutto se stesso, allora devi rallentare la corsa. Quasi fermarti. Per ricominciare lentamente in un fantastico gioco di ritmo e velocità. Amo il sesso anche nel rapporto completo in cui sono capace di esprimere me tutta la mia femminilità. Torino è la città del mistero, del gotico dark, ma proprio per questo è il posto migliore per fare sesso.

Ci sono mille posti da scoprire insieme. Sarò ben felice di dimostrarti come sappiamo fare sesso noi torinesi perché sia chiaro non è solo la maestria con la bocca e le labbra a fare di noi delle femmine da letto. Sappiamo dare al nostro maschio tutto di noi anche il lato B di cui andiamo sempre fiere. Ritengo senza pudore che al maschio bisogna dare tutto se stesse senza alcuna vergogna e quindi anche il culo. Mi piace prenderlo dietro perché voglio sentire il membro duro come l’acciaio che cerca di entrare dentro di te come se fosse guidato da una forza misteriosa. E una volta che s’è trovato la strada la percorre tutta sino al tronco. Per me che sono femmina sentire il membro che mi entra dentro mi fa sentire estremamente zoccola. Voglio che le mani dell’uomo mi blocchi i fianchi e il maschio deve montarmi con maestria cavalcandomi con decisione ma con dolcezza perché da donna non posso amare nessuna forma di violenza. Cerco uomini che mi regalino il piacere del loro nettare dolce e cremoso in cambio della mia arte tutta femminile del gestire il tuo membro nodoso e d’acciaio. Questa sono io, se hai voglia di conoscermi io sono qui a tua disposizione per saperti condurre sulle vie del piacere del sesso. Tutta me stessa è a tua disposizione per regalarti gioia e fantasia.

CONTATTAMI PER SCOPARE

One Response

  1. Stefan Reply

Lascia un commento